Blog/News.

Cheerleaders – Lo spettatore alle prese con un device coreografico!

Vi è mai capitato di assistere come spettatori ad uno spettacolo e avere voglia di modificare qualcosa, di bloccare un’immagine, di sovvertire un finale?

Cheerleaders è un progetto coreografico che permette allo spettatore di essere protagonista attivo della performance.
Il progetto è firmato Collettivo PirateJenny, una compagnia di autori e coreografi residenti a Milano fondata da Sara Catellani, Elisa Ferrari e Davide Manico (direttore creativo e supervisore artistico del dipartimento modern-contemporary di MoveOn Performing Arts Academy).
La compagnia ospita al suo interno anche la bravissima Giselda Ranieri, già danzatrice della compagnia Aldes di Roberto Castello. Dal 2011 il Collettivo porta la propria ricerca coreografica nei più importanti Festival di Danza d’Autore in Italia e in Europa ottenendo riconoscimenti di pubblico e critica.


Cheerleaders è un vero è proprio dispositivo di gioco – Afferma Sara Catellani di Collettivo PirateJenny. – Il pubblico è posizionato nello spazio scenico e ha a disposizione una serie di oggetti e segnali sonori che innescano modifiche alla performance delle tre danzatrici. A questo punto il pubblico ha la responsabilità dell’esito coreografico. Le tre danzatrici, salvo rari momenti di libertà, rispondono come automi ai “task” dati dal pubblico. Lo spettatore è infatti chiamato a risolvere, gestire e cooperare la buona riuscita dello spettacolo.”
“Volevamo comunicare ai nostri spettatori quanto fosse importante per noi il senso di responsabilità. – Aggiunge Elisa Ferrari. – Perché oggi l’arte e chi di arte si nutre deve fare i conti con la propria capacità di vivere all’interno di un sistema le cui regole a volte portano ad un vero e proprio crash.”
“Ci sono più livelli di interpretazione… – Conclude Davide Manico. – Dall’icona vincente della cheerleader americana disposta a tutto per la popolarità all’esperimento sociale sul pubblico, questo spettacolo interattivo diverte e fa riflettere bambini, teenagers e persone di tutte le età!”
Questa settimana Cheerleaders andrà in scena in occasione del prestigioso Act Festival a Bilbao (Spagna). Il pubblico spagnolo sarà in grado di portare a termine il gioco senza far collassare il dispositivo?
Le prossime date di Cheerleaders:
17 Giugno – Ladispoli (RM) – Cie Twain physicaldancetheatre
22 Luglio – Sansepolcro (AR) – Kilowatt Festival
5 Settembre – Rovereto – Festival Oriente Occidente
10 Settembre – Pescara – Festival Corpografie, Abruzzo Circuito Spettacolo
1 Ottobre – Cagliari – FIND, Festival Internazionale Nuova Danza