Blog/News.

CERIMONIA DI DIPLOMA 2021

Il triennio di Performing Academy si è concluso con un’emozionante serata di spettacolo seguita dalla cerimonia dei diplomi.

 

Sul palco del Teatro Pacta, luogo di sperimentazione simbolo della Milano che resiste, è andato in scena un progetto finale diviso in due parti.
La prima, To be or… curata da Giorgio Lucca, Martina Nadalini, Tiziana Cona e Roberto Carrozzino indaga l’identità umana tra epica e fragilità.
La seconda, Scalza curata da Valeria Ducato, Davide Manico e Tiziana Cona è una trasposizione in teatro-danza del capolavoro Hamlet di William Shakespeare. La performance punta sulla questione femminile tracciando una nuova possibile strada sull’evoluzione del personaggio di Ofelia.
Ecco il racconto della serata in un video a cura di Davide Ruggeri.
Ringraziamo anche Fulvio Biavaschi per aver colto la poesia del lavoro attraverso i suoi scatti fotografici.


Andare in scena dopo quasi due anni di lockdown ha rappresentato un momento dal forte valore simbolico sia per MoveOn sia per queste giovani artiste desiderose di comunicare.
Tra danza, teatro e testi originali lo spettacolo ha catturato il pubblico e ha commosso.
Presenti alla serata oltre ad Antonella Bruno (direttrice MoveOn Academy), Valentina Menarini (manager di MoveOn Agency) e Simona Verosimile (coordinatrice didattica) anche tutti i docenti che hanno accompagnato queste ragazze nei loro tre anni di studio.
A questi pazienti maestri nell’estrarre il talento “come oro da una miniera” va il nostro immenso GRAZIE. (Santa Apine, Michele Villanova, Nicola Forlani, Chiara Tenca, Maria Laura Savio, Leonardo Schiesari, Sara Catellani, Jekaterina Novokrescenniha, Maria Giovanna Delfante, Sparta, Mauro Savino).
Il nostro augurio:
Vi abbiamo viste arrivare con un carico di sogni e tante paure. Vi abbiamo insegnato che nella danza non basta la tecnica, che non basta la forma. Vi abbiamo trasmesso i valori della cultura, dell’amore e soprattutto del coraggio. Vi abbiamo viste crescere giorno dopo giorno, come donne e come artiste. A voi auguriamo di rimanere corrette, trasparenti e oneste. Fate tesoro di tutti i momenti passati tra le mura di MoveOn Academy. Sappiatevi raccontare attraverso quel miracolo chiamato danza!